sottovoce | 39: After Crash

sottovoce è una rassegna di concerti fatti in casa.
Prendiamo la musica e la portiamo a domicilio, dentro i salotti, le camerette, le cucine, sui balconi, nei giardini; facciamo venire un po’ di amici con cui condividere l’esperienza, e intanto filmiamo il tutto e poi lo mettiamo su internet per chi non c’era.

■ chi suona
Qualche volta, la notte, quest’oscurità, questo silenzio, mi pesano, dice Steiner, l’amico musicista di Marcello ne La Dolce Vita. È la pace che mi fa paura, dice uno Steiner campionato all’inizio di Delplace, traccia numero sette del disco numero uno degli After Crash. #lostmemories è un disco buio, ma di quel buio caldo della città, con le luci che scorrono frenetiche fuori dal finestrino, come in timelapse. Dietro a tutto ci sono Francesco e Nicola, passati da Bologna a Londra passando tra colonne sonore e jingle, e approdati a questo album distillando in nove pezzi una galassia di suoni che vanno dall’elettronica al post-rock, dal soul all’ambient, con la cassa in quattro da ballare e i tempi lenti da assaporare.

■ info
bandcamp
facebook

■ credits
camera, editing & audio: Daniele Piccoli