sottovoce | 52: Dutch Nazari

sottovoce è una rassegna di concerti fatti in casa.
Prendiamo la musica e la portiamo a domicilio, dentro i salotti, le camerette, le cucine, sui balconi, nei giardini; facciamo venire un po’ di amici con cui condividere l’esperienza, e intanto filmiamo il tutto e poi lo mettiamo su internet per chi non c’era.

■ chi suona
Dutch Nazari, classe 1989. Bazzica la scena hip hop da quando ha sedici anni, poi all’università incontra il produttore Sick et Simpliciter e il poeta Alessandro Burbank, e il suo stile prende forma attingendo a piene mani dall’elettronica e dai poetry slam.
Il primo disco è l’ep “Diecimila Lire” nel 2014, seguito dalle sei tracce di “Fino a Qui” e dal primo album questa primavera, “Amore Povero”. Esce per Giada Mesi, l’etichetta di Dargen D’Amico, e ha fatto featuring con gente del calibro di Claver Gold, Willie Peyote, Frah Quintale e Wairaki.
Cantautorap, lo chiama Dargen. Che bella serata, la chiamiamo noi.

■ tracklist
1. Falling Crumbs

■ info
facebook
tumblr

■ credits
camera: Federico Scaglia
editing & audio: Daniele Piccoli