faq

Le risposte alle domande più frequenti sui concerti di sottovoce.

Perché devo prenotarmi?
Devo fare la tessera?
Posso presentarmi senza prenotazione? E senza tessera?
Devo essere puntuale?
C’è da bere?
A cosa serve il contributo all’ingresso? Dove vanno i soldi del rinfresco?
Posso portare il mio cane?
Non mi è arrivata l’email con i dettagli!
Posso fare foto?
Vorrei propormi come artista / proporre la mia band.
Vi ho mandato una proposta artistica ma non ho ricevuto risposta.
Ho un’altra domanda che non ho trovato qui.


Perché devo prenotarmi?
I concerti di sottovoce si tengono all’interno di case private e per ovvie ragioni non possiamo pubblicarne l’indirizzo. La prenotazione ci permette di spedirti privatamente le indicazioni per arrivare, oltre a tenere sotto controllo il numero di posti disponibili ed evitare di sovraffollare la location.

Devo fare la tessera?
Sì, tranne per gli eventi dove è scritto il contrario. La nostra tessera costa un euro, dura un anno e si può richiedere direttamente quando ci mandi la prenotazione per il concerto.

Posso presentarmi senza prenotazione? E senza tessera?
La prenotazione ci è estremamente utile per conteggiare il numero di partecipanti, gestire al meglio l’evento e dare al nostro pubblico la migliore esperienza possibile. Detto questo, dimenticarsi di inviarla può capitare e non ti manderemo certo a casa.
Riguardo la tessera invece, per motivi legali non possiamo accettare richieste di tesseramento all’ingresso dell’evento se prima non ci hai spedito i tuoi dati anagrafici attraverso il modulo di prenotazione o con altri canali.

Devo essere puntuale?
Non siamo fiscali, ma la puntualità è comunque consigliata. Gli orari delle serate sono indicati nei rispettivi eventi qui e sui social.

C’è da bere?
Sì, un rinfresco (birrette, vinello & bibite) a prezzi popolari; nelle serate che iniziano sul presto c’è anche l’aperitivo.

A cosa serve il contributo all’ingresso? Dove vanno i soldi del rinfresco?
Tutto il ricavato va a finanziare i futuri concerti di sottovoce e in generale l’attività dell’associazione. Per scoprire i dettagli di come vengono utilizzati i fondi raccolti puoi consultare il bilancio sociale annuale sul sito di Red Box.

Posso portare il mio cane?
Essendo (noi per primi) ospiti in una casa privata, ti chiediamo di scriverci una mail prima della serata per controllare se i cani sono ammessi.

Non mi è arrivata l’email con i dettagli!
Prova a controllare nella cartella ‘spam’ della tua casella di posta, a volte le nostre email finiscono erroneamente lì.
Se non la trovi, scrivici a concerti@sottovo.ce.it e te la rispediamo prontamente.

Posso fare foto?
Certo! Se usi Instagram aggiungi l’hashtag #concertisottovoce. Vale anche per Facebook, Twitter, Google+ e qualsiasi altro social network che supporti gli hashtag.
L’unica cortesia che ti chiediamo è di non usare, se possibile, il flash perché rischia di disturbare gli altri ospiti e creare problemi a chi fa le riprese video.

Vorrei propormi come artista / proporre la mia band per un concerto sottovoce.
Volentieri: mandaci una mail con una breve descrizione del tuo progetto musicale e un link a audio e/o video di un paio di tue canzoni. Non dimenticare i tuoi recapiti e eventuali necessità tecniche particolari.
Ricorda che sottovoce è una rassegna dedicata a artisti e band emergenti che vogliono presentare i propri brani originali in un contesto acustico e intimo; non prendiamo in considerazione cover band, tributi o altri progetti di questo tipo.

Vi ho mandato una proposta artistica ma non ho ricevuto risposta.
Riceviamo parecchie email, tendenzialmente cerchiamo di rispondere a tutti ma è possibile che qualcuna ci sfugga. Se vuoi riprova a contattarci e risolviamo.

Ho un’altra domanda che non ho trovato qui.
Scrivici e saremo felici di darti ogni chiarimento.