sottovoce | 38: King of the Opera

sottovoce è una rassegna di concerti fatti in casa.
Prendiamo la musica e la portiamo a domicilio, dentro i salotti, le camerette, le cucine, sui balconi, nei giardini; facciamo venire un po’ di amici con cui condividere l’esperienza, e intanto filmiamo il tutto e poi lo mettiamo su internet per chi non c’era.

■ chi suona
In principio era Samuel Katarro, due dischi folgoranti usciti ormai più di un lustro fa (andate a ripescare The Halfduck Mistery, passerete tre quarti d’ora fantastici). Dietro a quel nome bizzarro c’era Alberto Mariotti, che oggi si è incoronato King of the Opera, ha pubblicato un disco col titolo Nothing Outstanding (e invece è veramente notevole), e ha macinato apprezzamenti da critica, pubblico e colleghi girando un po’ in trio, come la volta al Primavera, a volte chitarra voce e canzoni. Il suo ultimo lavoro sono le Pangos Sessions, quattro singoli con un pezzo suo (Katarro compreso) riletto e riarrangiaro su un lato, una cover sull’altro.

■ tracklist
1. Pop Skull
2. A Night like This (The Cure)
3. GD

■ info
kingoftheopera.com
facebook
soundcloud

■ credits
camera: Daniele Piccoli, Federico Scaglia
editing & audio: Daniele Piccoli