sottovoce | 08: My Dear Killer

sottovoce è una rassegna di concerti fatti in casa.
Prendiamo la musica e la portiamo a domicilio, dentro i salotti, le camerette, le cucine, sui balconi, nei giardini; facciamo venire un po’ di amici con cui condividere l’esperienza, e intanto filmiamo il tutto e poi lo mettiamo su internet per chi non c’era.

■ chi suona
Una serata per tornare alle origini di sottovoce: una sedia, una chitarra, una voce, stop. Quella di My Dear Killer, che all’anagrafe sarebbe Stefano, è musica da ascoltare preferibilmente su una cassettina consumata, infilata nella radio scassata di una macchina parcheggiata di fronte al lago, d’inverno. Canzoni che sono piccole creazioni rumorose, taglienti, di una tristezza corroborante e soprattutto dall’anima profondamente acustica.

■ info
undermybed
soundcloud
rockit

■ tracklist
1. Frozen lakes
2. Due
3. Skyscrapers

■ credits
camera & editing: Daniele Piccoli
audio: Yed Viganò