sottovoce | 43: Ryan O’Reilly

sottovoce è una rassegna di concerti fatti in casa.
Prendiamo la musica e la portiamo a domicilio, dentro i salotti, le camerette, le cucine, sui balconi, nei giardini; facciamo venire un po’ di amici con cui condividere l’esperienza, e intanto filmiamo il tutto e poi lo mettiamo su internet per chi non c’era.

■ chi suona
Ryan O’Reilly è un songwriter che fonde il maldivivere inglese e la malinconia irlandese in canzoni venate di dark humour, Americana e alt. country. Ryan viene da Southampton, irlandese in terra inglese, e dice di aver iniziato a suonare a dieci anni, quando il padre gli mette in mano una chitarra dicendo “visto che non sei né bello né affascinante, ti conviene imparare bene questa”. Da lì è tutto un cantare in giro, dalle serate open-mic di Toronto ai concerti per le strade di Londra e i giri europei nelle case dei fan.
Al momento vive a Berlino e ha pubblicato il suo primo disco, The Northern Line, che parla del vivere e lasciare le città, le persone e i propri vent’anni.

■ tracklist
1. Gypsy Tree
2. November
3. Northern Lights

■ info
ryanoreilly.uk
facebook

■ credits
camera, editing & audio: Daniele Piccoli