sottovoce | 47: Sylvia

sottovoce è una rassegna di concerti fatti in casa.
Prendiamo la musica e la portiamo a domicilio, dentro i salotti, le camerette, le cucine, sui balconi, nei giardini; facciamo venire un po’ di amici con cui condividere l’esperienza, e intanto filmiamo il tutto e poi lo mettiamo su internet per chi non c’era.

■ chi suona
Sylvia si chiama Silvia, nasce in provincia e fa un pop elettronico raffinato e intenso. Nel suo disco di esordio “Senza fare rumore”, fresco di uscita per INRI, unisce delicatamente beat sintetici e canzone italiana, echi di James Blake e FKA twigs riletti all’italiana con delicatezza e un sound personalissimo, in equilibrio tra neo-soul ed echi post-rock, punteggiato da un violoncello che scompare e riappare come un sottile fil rouge. Un disco insieme rarefatto e solido, fotografie nitide e malinconiche di un mondo in perdita in cui è bellissimo rifugiarsi.

■ info
facebook

■ credits
camera, editing & audio: Daniele Piccoli